Vincenzo Noja e la via del risveglio buddhista


Vincenzo Noja www.vincenzonoja.eu è un lettore appassionato oltre che traduttore, interprete e recensore di testi di mistica occidentale e non solo. Infatti, dopo aver tradotto i volumi di Clemens Brentano sulla mistica Anna Katherine Emmerick e sulle sue visioni, ha continuato su questa via pubblicando biografie ed estratti della Beata. Successivamente, si è dedicato alla traduzione di molti testi dal tedesco in italiano, dedicandosi alla mistica occidentale ranana (Eckhart, Taulero) e a molti altri autori. Ha tradotto e curato anche testi sull'esicasmo, la preghiera del cuore di Gesù, di cui è stato anche un praticante nella sua lunga e profonda esperienza religiosa e spirituale.
Da ultimo ha raccolto molti testi di mistica (che lui chiama interreligiosa), volumi molto interessanti sia per la scelta dei brani che per la ricchezza dei suoi commenti.
Oltre a curare volumi, egli propone nel suo Blog "Verso la luce" anche un ritiro di pratica, che ha voluto chiamare di mistica realizzativa. Ho conosciuto Vincenzo personalmente e so che è una persona molto ricca di spiritualità da donare non a tutti indiscriminatamente, ma a tutti coloro che sanno cogliere la ricchezza del suo sguardo, la profondità della sua ispirazione e gli insegnamenti che solo le persone sagge possono trasmettere. E lui è uno di questi uomini.
Questa sua opera che brevemente presento (La saggezza del Buddhismo. Il sentiero dell'Illuminazione, Paoline, Milano 2014, con la prefazione di Mario Thanavaro) è una piccola ma densa antologia di scritti sul Buddhismo. Dopo una breve biografia egli cita direttamente le fonti per dividere il libro in alcuni capitoli che possano far comprendere a tutti il Buddhismo e la sua filosofia. Parte dalla contemplazione della sofferenza e alla proposta della sua eliminazione, passando per la mente e la purificazione interiore, la pura consapevolezza e l'attenzione interiore, finendo col trattare la morte, la vacuità, il nirvana. Finisce con citazione del Dhammapada, un dizionario dei termini e una bibliografia. Ogni testo è premesso da una riflessione di Vincenzo Noja che interpreta il brano che segue.
All'inizio del libro egli cita direttamente le parole del Buddha, con un invito al risveglio:

In un uomo che vive senza consapevolezza
la brama cresce come una pianta rampicante.
Egli passa di vita in vita come una scimmia
passa di ramo in ramo dagli alberi della foresta
cercando un frutto.