Nuovi eremiti - Antonella Lumini

Come spiega il sociologo Isacco Turina, «una persona è più visibile quando si allontana dagli altri e va a vivere in cima a una montagna, di quanto non lo sia quando è persa nell'anonimato delle grandi città». E' l'esperienza, nel mondo, dei moderni anacoreti.


Laureata in filosofia, studiosa di greco e di ebraico, Antonella affianca alla dimensione contemplativa il lavoro nell'Illustrissima Biblioteca Nazionale di Firenze, dove si occupa di libri antichi. E' autrice di diverse opere: l'ultima s'intitola Memoria profonda e risveglio. Itinerari per una meditazione cristiana (editore, Libreria Editrice Fiorentina). Ha curato, inoltre, il catalogo delle Edizioni cinquecentesche della Bibbia.

(Tratto dal sito http://www.famigliacristiana.it/chiesa/news_1/video/eremiti-la-solitudine-in-citta_180411171406.aspx).

_________________________
Nota personale:

Ricevo volentieri una comunicazione da parte di una Lettrice del Blog che non mi aveva mai scritto prima e che mi invita a considerare l'esperienza di alcuni eremiti di oggi, come è il caso di Antonella Lumini, di Firenze, la cui esperienza è descritta brevemente nel video che precede. La ringrazio non solo per la segnalazione (particolarmente interessante), ma anche per la sua presenza discreta, al pari di tante presenze solitarie che ravvivano il fuoco dello Spirito.
*****
Per chiunque volesse, può facilmente trovare i libri di Antonella Lumini. Qui di seguito, tratti dal sito dell'editore "Appunti di viaggio" (http://www.appuntidiviaggio.it/) due brani pubblicati dall'omonima rivista:

1) Antonella Lumini, Una tenda per la pace

2) Antonella Lumini, Voce del silenzio e pustinia