Abbracciati dalla creazione


L'amore va al di là dell'essere umano, eppure esprime qualcosa a proposito della nostra disposizione d'animo più profonda. Il messaggio fondamentale a proposito della relazione con Dio afferma che egli mi ama, che io conto per lui. La questione è come mi sia possibile sperimentare tale amore. Attraverso le parole della Bibbia, nel libro del profeta Geremia, apprendo: "Ti ho amato di amore eterno, per questo ti conservo ancora pietà" (Ger 31,3). Queste parole sono dirette a me in persona. Se le lascio scendere nel mio cuore, intuisco che ciò è la ragione più profonda della mia esistenza. Posso avvertire questo amore incondizionato considerando i miracoli di guarigione di Gesù e i suoi incontri con la gente. E posso percepirlo nella creazione, per esempio nel sole, che mi attraversa con i suoi raggi pieni di calore, o nel vento che mi accarezza delicatamente. Dio mi abbraccia attraverso la sua creazione. In essa mi viene incontro il suo amore tenero e provvido.

(Anselm Grün, Il libro dell'arte della vita, Queriniana, Brescia 2003)